Siamo tutti pittori!

“La bellezza è difficile da definire e toccare. Eppure essa esiste e ci invita a guardare più in profondità, alle radici della vita!”
Da questa frase è iniziata l’ attività di religione della classe terza di Caniga.
Prima abbiamo intrapreso un viaggio nella bellezza dell’arte di un artista, Paul Cézanne, che ci ha rapito tra le sue nature morte e Santa Vittoria, la montagna che tanto gli era cara!
I colori dei quadri di Cézanne sono bellissimi!
Poi abbiamo osservato il mondo, fuori dalla nostra classe, soffermandoci su tutti i particolari che potevamo cogliere.
Infine maestro Antonello ci ha invitato a disegnare dal vero un fiore, suggerendoci di evidenziare nel disegno quell’aspetto del fiore (colore, forma, luminosità, contrasti, proporzioni, parti) che più ha meravigliato ciascuno e che in esso gli ha rivelato la presenza della vita.
Ciascuno di noi, al termine, ha mostrato il proprio disegno, motivando le scelte attuate nell’esecuzione!
Le considerazioni finali del lavoro sono state che i disegni non sono realistici: se si voleva riprodurre il fiore così com’era, sarebbe stato meglio fare una fotografia; con il disegno si è voluto sperimentare che cosa “VEDONO” i nostri occhi.
Ognuno di noi ha fatto un disegno diverso: questo perché ognuno vede in modo diverso la vita e la bellezza presenti nel fiore.

da quel di Caniga
a cura di Maestro Antonello

Precedente È arrivato l’autunno......e il nostro primo lapbook Successivo Mi ascolto, ti ascolto...ci ascoltiamo!

Un commento su “Siamo tutti pittori!

  1. pintadera il said:

    E che pittori!!! Il vostro viaggio attraverso la bellezza per arrivare alle radici della vita mi ha sorpreso e commosso. Vi ringrazio per le riflessioni che avete provocato in me. E complimenti a maestro Antonello che ha promosso questo percorso (interiore?!!!)
    m.stra Maria Giovanna

Lascia un commento