Crea sito

Maestra Donatella racconta… dalla penna di Andrea Camilleri nasce TOPIOPI’

This post has already been read 623 times!

Già da qualche anno, alla scuola primaria di Bancali, c’è maestra Donatella.

Maestra Donatella è la maestra più colorata che io abbia mai visto, indossa un giubbotto di tanti colori e porta un paio di simpatici scarponcini gialli con dei pon pon alla caviglia che la rendono originale e assolutamente unica!

Dietro i suoi occhiali nasconde due occhi attenti e uno sguardo dolce e sensibile.

maestra Donatella

E’ sempre allegra, super gentile e non dimentica mai di portare con sé la sua borsa magica, con dentro tutto ciò che serve per tuffarsi nel mondo dove tutto è possibile…dove i sogni diventano realtà e dove si può essere ciò che si desidera… una principessa, un drago, un cavaliere valoroso, un mago, un animale parlante.

Maestra Dona porta con sé una borsa carica di libri!

Ha tante storie da raccontare, si dedica con passione a trasmettere nei bambini l’amore per la lettura e con poco realizza personaggi che diventano reali.

Ascolta la canzone del pulcino cliccando sulla foto

Oggi porta con sé anche una scatola misteriosa.  Ecco che spunta fuori TOPIOPÌ , il protagonista della storia di Andrea Camilleri, che oggi farà la conoscenza dei bambini della 2^ A.

E’un pulcino davvero curioso, un po’ spernacchiato ed è il più piccolino della nidiata. Nenè è il suo amico carissimo e insieme trascorrono giornate intere tra i prati, la campagna e le mura di casa tra coccole e risate. Ma un giorno un asinello distratto schiaccia con lo zoccolo una sua zampetta che lo zio Massimo sostituisce con un pezzetto di cannuccia.

Topiopì è felice ma dopo qualche tempo non riesce più a camminare… è cresciuto tanto, è diventato un bel pollo, la sua zampetta finta deve essere sostituita con un pezzetto di cannuccia più lungo

C’è sempre lo zio Massimo che pensa a lui e così Nenè continua a vivere le sue giornate serenamente con l’orgoglio e la consapevolezza di essere l’unico bambino al mondo ad avere come migliore amico un pollo vero con una zampetta di cannuccia !

c

Maestra Donatella ha guidato i bambini nell’ attività legata al lavoro sul testo ma anche nella riflessione sul significato dell’amicizia che insegna a prendersi cura degli altri, di coloro cui vogliamo bene e non solo…

.… una storia per sensibilizzare i bambini all’ accettazione del prossimo, della diversità e di tutti i colori, ognuno dei quali è bello e unico, insostituibile e straordinario …  i colori siamo noi …semplicemente diversi l’uno dall’ altro ma assolutamente molto speciali!

Per saperne di più

TOPIOPI’ nasce dalla penna di Andrea Camilleri

Da Bancali maestra Manuela

2 Risposte a “Maestra Donatella racconta… dalla penna di Andrea Camilleri nasce TOPIOPI’”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.