Crea sito

La civiltà egizia parte seconda

La riconoscete? Questa è la maschera funebre del più giovane faraone dell’antico Egitto.
Chi di voi conosce il suo nome?

Continuiamo a parlare di questa affascinante civiltà e come prima cosa godetevi questo breve filmato

Avete scoperto cosa erano le piramidi?

  • Delle case
  • Dei templi
  • Delle tombe

Nessuno di voi si era avvicinato , in classe , alla risposta corretta. E siccome erano le tombe dei faraoni, cioè i capi dell’antico Egitto, al loro interno sono affrescate con bellissime scene di vita quotidiana che hanno permesso agli storici di poter scoprire tante cose su questa civiltà prima ancora che la loro scrittura, quella geroglifica , fosse  finalmente compresa, ma di questo parleremo un’altra volta .

Come ben ricorderete il lavoro dello storico inizia con la selezione dei documenti, cioè lui deve cercare ed utilizzare solo quelli che si riferiscono all’argomento che vuole approfondire e scartare quelli che invece si riferiscono ad altro.

Ad esempio se io volessi ricostruire il modo in cui gli Egizi coltivavano i campi non mi servirebbero le fonti iconografiche che mostrano scene di caccia.

Per ora il vostro compito sarà quello di interrogare una fonte iconografica.

Interrogare è chiedersi prima di tutto che cosa rappresenta l’immagine in generale , cioè il trasporto di una statua colossale, poi svolgere un’indagine più accurata chiedendo notizie ai singoli particolari.

Voi dovrete abbinare ad ogni numero dell’immagine “la risposta” corrispondente.

La statua è montata su una slitta gigantesca.

Gruppi di sorveglianti controllano il trasporto.

I lavoratori che trascinano la statua sono organizzati in squadre ben ordinate e indossano un gonnellino bianco.

I nobili seguono rispettosi il passaggio della statua del faraone.

La statua del faraone è assicurata alla slitta mediante delle corde.

Un operaio versa acqua davanti alla slitta , in modo da farla scivolare più facilmente.

Gruppi di operai portano l’acqua in otri legati a bilancieri a spalla.

Il popolo saluta festante il passaggio della statua.

Uno scriba ingegnere, che porta a tracolla i papiri e il materiale per scrivere , guida dall’alto tutta l’operazione.

Confido nella vostra abilità di detective , lo storico infatti deve essere capace di leggere bene gli indizi a sua disposizione!

Un abbraccio forte a voi e alle vostre famiglie.

Maestra Tiziana per i bimbi e bimbe della classe quarta di S.D.

MI MANCATE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *