Crea sito

Bambin* bell*

Ciao a tutt* (l’asterisco vale per i ed e, quindi tutti e tutte: ci ho messo più tempo a spiegare la forma contratta che a scrivere quella “intera”, tanto valeva scrivere tutti e tutte! 😀 Ma tanto abbiamo un sacco di tempo, quindi ci possiamo anche soffermare sulle piccolezze)

Oggi vi vorrei parlare dei TAUTOGRAMMI: qualcuno di voi ne ha già sentito parlare, altri no. Si tratta di un gioco letterario, di un esercizio creativo che può far divertire piccoli e grandi! Io, perlomeno, mi diverto tantissimo a leggerli e al ritorno a scuola mi piacerebbe giocare con voi per inventarne alcuni.

Ma cosa sono i tautogrammi, di preciso?
Sono frasi o brevi componimenti formati da parole che iniziano tutte con la stessa lettera! Volete un esempio? Eccolo qua:

Può sembrare facile, ma vi sfido a comporre frasi così lunghe! Io inizierei con qualcosa di più breve:

Come ben sapete, anche gli amici della vostra maestra sono… come dire… “creativi” e non dormono la notte per inventare attività divertenti. Beh oggi vi voglio presentare il mio amico Walter Lazzarin, che è un vero e proprio Genio dei Tautogrammi! Ha scritto anche diversi libri, l’ultimo è questo:

[vi racconterò di persona come ci siamo conosciuti io e Walter e cosa ci facevamo in un campo da calcio in Toscana a giocare contro la nazionale scozzese…]
Se riuscite a trovare me (daiii è facilissimo! Sono l’unica donna e in più la più bassa!), trovate Walter, che è accanto a me

Walter ha un anno in meno di me (è GIOVANISSIMO, quindi, e provate a dire il contrario) e due lauree: una in Economia aziendale e una in Filosofia. Per un certo periodo è stato anche un insegnante, ma poi ha deciso di inseguire il suo sogno: ha preso la sua macchina da scrivere e ha deciso di girare l’Italia per comporre tautogrammi per strada, per promuovere i suoi libri. Pensate che è stato anche a Cagliari e un bambino è rimasto talmente colpito da lui, che l’ha ringraziato scrivendo una lettera al quotidiano locale, L’Unione Sarda.

[a questo proposito: io e maestra Stefania avevamo una sorpresa per voi, ma non abbiamo fatto in tempo a consegnarvela… è la lettera di una bambina che conoscete, ve la metteremo sul Padlet così vi fate due risate]

Ecco qua uno dei Tautogrammi di Walter, creati per il programma televisivo Dribbling, in onda su RAi2. Lo voglio dedicare ad Andrea, il nostro campione di duathlon… triathlon… quadrathlon.

[Insomma Andre’, non me lo ricordo, ma mi ricordo che sei un campione, questo sì! E sono certa che tu con i tautogrammi te la cavi benissimo!]

Poi vorrei proporvi anche questo, che voglio dedicare a Riccardo come possibile ricetta per il pranzo! 🙂

Vi abbraccio, l’avrei voluto dire con un tautogramma ma aspetto che siate voi a farlo, nei commenti!

maestra Silvia da casa

5 Risposte a “Bambin* bell*”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *