Aspettando il mercatino di Natale…

9 DICEMBRE

Anche quest’anno, alla SCUOLA PRIMARIA DI BANCALI,  si rinnova l’appuntamento con il MERCATINO DI NATALE che arriva alla sua terza edizione. Un’iniziativa che nasce con lo scopo di raccogliere fondi per autofinanziare i viaggi d’istruzione degli alunni del plesso. Verrà allestito uno stand per classe, gestito da mamme volontarie che dalla prima mattinata fino al tardo pomeriggio di LUNEDÌ 9 DICEMBRE, sfideranno il freddo autunnale per offrire  a grandi e piccoli non soltanto momenti di shopping ma anche sorrisi pieni di gentilezza e cortesia.

Insegnanti, genitori, bambini e non solo, già da qualche settimana sono davvero indaffarati per realizzare manufatti assolutamente originali e creativi che potranno esporre e vendere nelle colorate bancarelle: si potranno trovare pezzi unici, realizzati rigorosamente a mano con vari materiali di riciclo, gioielli, addobbi natalizi, oggetti per la casa, creazioni al patchwork, …

Alberi di Natale di stoffa

Originali portachiavi

La varietà è davvero tanta, idee regalo per tutti i gusti da ammirare in una atmosfera unica dove è possibile vivere la magia del Natale. Il cortile della scuola in questa occasione si presenta molto affollato, sono numerosi  i visitatori che arrivano alla spicciolata anche dalle borgate vicine, alla ricerca di qualcosa di speciale da regalare ad amici e familiari.

Ancora qualche giorno per definire gli ultimi dettagli, gli scaffali degli armadi della scuola iniziano a riempirsi dei cesti contenenti i  preziosi manufatti nati dalla creatività di improvvisati artigiani che, scrupolosamente, hanno dedicato pomeriggi e intere serate alla loro realizzazione. E’ stato davvero sorprendente scoprire che gruppi di mamme hanno pensato di riunirsi in casa, per dedicarsi alla realizzazione dei prodotti da proporre alla vendita, e così tra il ticchettio di una macchina da cucire e il brusio delle chiacchiere scambiate sorseggiando un buon the caldo, giorno dopo giorno, le idee di ciascuno sono diventate veri e propri capolavori.  Sicuramente momenti speciali e rilassanti in cui, non solo i più esperti hanno potuto trasmettere la propria arte del saper fare, ma che hanno consentito di rafforzare i rapporti tra coloro che fino a quel momento, si conoscevano solo di vista.

Realizziamo stelle di Natale con la tecnica degli origami

CURIOSITÀ

Non tutti sanno che i primi mercatini di Natale sono nati in Germania intorno al 1400 e forse anche prima. Con l’arrivo del periodo dell’Avvento nelle fiere si iniziarono a vendere  prodotti per fare l’albero e il presepe, si intonavano canti natalizi e si offrivano dolci tipici.

 Col tempo questa tradizione dei mercatini di Natale si è diffusa nei Paesi Europei,  in Italia e nella nostra scuola dove vi aspettiamo numerosissimi!

Da Bancali maestra Manuela

Precedente Stomachion e Pick Successivo Il 25 novembre nella V^ di SD

Un commento su “Aspettando il mercatino di Natale…

  1. Non vediamo l’ora che arrivi il 9 per acquistare tanti regalini di Natale tanto aprezzati dai nostri amici che amano le cose artigianali.

Lascia un commento