Piccola anima: Frammenti del Cuore di R. Desole

Solitamente nei nostri articoli inseriamo le attività che ciascuno, di noi insegnanti, svolge con i propri alunni.
Questo, invece, vuole mostrare l’arte, l’anima e il cuore che uno dei nostri collaboratori scolastici, Roberto Desole del plesso di Caniga mette nelle sue opere!
Lo spettatore deve lasciarsi prendere dai colori che hanno un effetto psichico, determinato dalle sue qualità sensibili, come sosteneva Kandinskij:
“I colori vengono percepiti in base alle sensazioni e alle emozioni che suscitano nello spettatore”.
Il bello quindi, non è più ciò che risponde a canoni ordinari prestabiliti, il bello è ciò che risponde ad una necessità interiore, che l’artista sente in quel momento come tale.
Grazie Signor Roberto.

da quel di Caniga
a cura di Maestro Antonello

Precedente Natale nella classe seconda di Caniga: I nostri lavoretti! Successivo Il mercatino di Natale di Bancali

Un commento su “Piccola anima: Frammenti del Cuore di R. Desole

Lascia un commento