Note in fiore, prima serata

Venerdì si è svolto il primo dei quattro appuntamenti della rassegna “Note in fiore” inserita nel cartellone del Maggio Sassarese, patrocinata dal Comune di Sassari, con la collaborazione della Banda Musicale L.Canepa e la direzione artistica di Lorenzo Agnesa.

Il chiostro della Scuola Media di via Satta si è animato di luci, suoni e colori per accogliere due meravigliosi concerti.

Il pubblico, attento e partecipe, è stato guidato in questo viaggio musicale da una presentatrice d’ eccezione, la nostra DS Patrizia Mercuri,  che con garbo ed eleganza ci ha accompagnato durante tutta la serata.

Prima esibizione: Concerto di Pianoforte a quattro mani.

Le Musiciste hanno eseguito una suite per pianoforte a 4 mani di Maurice Ravel Ma Mère l’Oye

Pavane de la Belle au bois dorman

– Petit poucet (“Pollicino”)

Laideronnette, impĂŠratrice des pagodes (“Laideronnette, imperatrice delle pagode”)

Les Entretiens de la Belle et la BĂŞte (“Le conversazioni della Bella e la Bestia”)

Le Jardin fĂŠerique (“Il giardino fatato”)

Il bis è stato un magnifico valzer di Manfred Schmitz 

Ecco due video della loro esibizione.

La serata è continuata con la calorosa esibizione del Coro di Ossi

Il programma presentato per la serata ha previsto brani della tradizione sarda e di poeti della cittĂ  di Ossi.

Dimonios – L. Sechi

Non potho reposare – S. Sini. G. Rachel

Nanneddu meu – P. Mereu, N. Rubanu

S’aneddu – S. Nuvoli

Badde Lontana – A. Strinna, A. Costa

Serenada – B. Serra, D. Pingiori

Innu a sa limba sarda – P. Muresu, D. Pingiori

S’ainu e i su padrone – P. Muresu, D. Pingiori

Babbu Soberanu – Tradizionale

Signore delle cime – Bepi De Marzi

Le voci del coro hanno risuonato nel chiostro, tra pentagrammi svolazzanti e rose musicali… music is in the air.

Eccoli nell’interpretazione della poesia “A Nanni Sulis” del tonarese Peppino Mereu.

Grazie a tutti i musicisti che ci hanno regalato questa magica serata, a tutte le persone che con il loro lavoro stanno rendendo possibile la realizzazione di questi eventi. Vi aspettiamo venerdì prossimo con il Quintetto di fiati Sonos de entu e vi salutiamo con un simpatico video che contiene anche il “dietro le quinte” della serata.

 

Articolo a cura della prof.ssa Rita Defalchi

Precedente Note in Fiore Successivo Un lunedĂŹ pomeriggio

Lascia un commento