Crea sito

Lettera aperta ai nostri alunni e ai nostri genitori

Cari bambini, cari genitori, purtroppo le cose sono andate assai peggio del previsto. La chiusura delle scuole ha colto tutti noi impreparati, soprattutto dopo la notizia che il periodo di chiusura delle scuole sarebbe stato esteso al 3 aprile. Le voci insistono su un’ulteriore chiusura con rientro dopo le vacanze di Pasqua. Noi e voi speriamo che la situazione rientri il prima possibile, ma nessuno in questo momento sa con certezza quando potremo tornare a scuola. Ciò ci costringe a prendere adeguate contromisure per affrontare questo lungo periodo senza la scuola. Abbiamo riflettuto e studiato diverse possibilità in questa settimana sul da farsi e ciascuno di noi si è organizzato per seguire da casa i vostri figli. La didattica a distanza non è una scelta: è una necessità. Tutti noi sappiamo che il rapporto insegnante-alunno in presenza non può essere sostituito da nessuna piattaforma virtuale, per quanto ben progettata. E ciò è tanto più vero quanto più si abbassa l’età degli alunni. Ma in questo momento drammatico non possiamo lasciare i bambini senza un supporto, senza l’idea che la scuola continua, nonostante tutto, anche a distanza. Pertanto, a prescindere dalle forme che ciascuno di noi ha deciso di utilizzare per gestire la classe da casa, sappiate che i vostri figli non sono soli e potranno sempre contare sul nostro supporto. Abbracciateli anche da parte nostra. Inutile dire che la collaborazione dei genitori in questo frangente diventa ancora di più indispensabile. Senza la vostra collaborazione non potremo aiutare i vostri figli a distanza. Voi siete fondamentali per la gestione dei flussi di comunicazione fra noi e i bambini e siete il loro supporto. Ma le attività sono pensate per loro e devono portarle avanti loro, nella massima autonomia possibile e, soprattutto, senza la paura di sbagliare. Evitate quindi di sostituirvi a loro o di correggere continuamente i loro errori. Lasciateli liberi di sbagliare e al resto ci penseremo noi, al rientro a scuola. A chi fra di voi sta lavorando, mettendo a repentaglio la propria salute e quella dei propri cari per garantire a tutti noi i servizi essenziali, va la nostra più sincera gratitudine.

Gli insegnanti della Terza A di Caniga

Maestra Maria Laura, Maestra Romina, Maestro Mario, Maestro Giorgio e Maestro Antonello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *