LAGO DI BARATZ

Quest’anno la classe terza di Caniga ha aderito a due progetti ambientali.

Il primo che vi vogliamo raccontare è un progetto in collaborazione con il C.E.A.S. (Centro Educazione Ambientale Sardegna) Lago di Baratz e si è sviluppato attraverso alcuni incontri in classe  e una visita guidata presso il centro, sotto l’attenta guida  dell’esperta Adriana Casu.

Nel primo incontro abbiamo fatto delle riflessioni sull’importanza delle risorse naturali per la nostra vita.

Adriana ci ha chiesto di scrivere su un foglietto il nome di qualcosa di indispensabile per la nostra vita.

Le nostre risposte

Poi abbiamo imparato a riconoscere i materiali per capire quali si possono riciclare e per fare correttamente la raccolta differenziata.

E abbiamo capito…

Infine ci siamo divertiti a creare dei ritratti con l’utilizzo di vari materiali di recupero: pezzi di stoffa, vecchi bottoni, ritagli di cartoncino e altro ancora.

Le nostre opere d’arte!

La nostra esperienza si è conclusa con una visita al Lago di Baratz, unico lago naturale della Sardegna!

Grazie Adriana per averci insegnato tanto sul rispetto dell’ambiente, e sulla nostra meravigliosa isola!

http://www.kizoa.it/Movie-Maker/d126864121k2075214o1l1/lago-di-baratz

I bambini e le maestre di Caniga

Articolo curato dalla maestra Rossella Corrias

Da quel di Caniga

Precedente Il mio viaggio in treno Successivo Cara Shera....

Lascia un commento