Giochiamo con il corpo!

Per il bambino in età prescolare, il movimento contribuisce alla scoperta del mondo, quest’ultimo infatti ha una doppia funzione di mediazione in quanto consente di scoprire e percepire il mondo.
Le abilità motorie fondamentali, equilibrio, locomozione e differenziazione motoria servono ai bambini come strumenti per percepire il mondo materiale, personale e sociale.
Il campo d’esperienza della corporeità e della motricità contribuisce alla crescita e alla maturazione complessiva del bambino, promuovendo la presa di coscienza del valore del corpo inteso come una delle espressioni della personalità e come condizione funzionale, relazionale, cognitiva, comunicativa e pratica da sviluppare in ordine a tutti i piani di attenzione formativa.
La forma privilegiata d’attività motoria è costituita dal gioco che realizza nei fatti il clima ludico della scuola dell’infanzia, adempiendo a rilevanti e significative funzioni di vario tipo, da quella cognitiva a quella socializzante a quella creativa; occorre quindi, conoscere e sperimentare tutte le forme praticabili di gioco.
Il bambino sperimenterà se stesso e tutto ciò che lo circonda attraverso il gioco ed il movimento del suo corpo passando dai giochi liberi a quelli di regole, dai giochi di esercizio a quelli programmati, dai giochi imitativi a quelli popolari a quelli tradizionali.
Obiettivi
Sviluppare l’uso corretto del proprio corpo.
Sviluppare la conoscenza e la consapevolezza del sé corporeo.
Coordinare i propri movimenti muovendosi con sicurezza.
Sviluppare la capacità di equilibrio.
Imparare ad accettare le frustrazioni, le regole, e le norme nel percorso di crescita.
Interiorizzare alcuni concetti topologici.
Migliorare la coordinazione.
Maestra Angelica, scuola dell’infanzia F.D.A. sez. A

 

 

 

 

 

Articolo curato da maestra Tiziana da quel di FDA!

 

Precedente Il colore delle emozioni Successivo Ci ritroviamo..........

Lascia un commento