Arcimboldo ci ispira

Nel progetto “coloriamo la nostra tavola”,
proponiamo un’altra attività ispirata alle opere di Giuseppe Arcimboldo.

Cosa serve per realizzare un’opera d’arte? 
CreativitĂ , fantasia, osservazione e…Frutta e verdura!,!🍆🍅

Ogni bambino ispirato dalle opere di Arcimboldo , precedentemente illustrate,
ha a disposizione un piatto per realizzare una faccia , fatta di frutta e verdura, disposte al centro del tavolo e tagliate in pezzi di varie dimensioni.

Oltre all’aspetto ludico, creativo e di stimolazione, questo tipo di attivitĂ  è importante per far familiarizzare i bambini con alcuni tipi di alimenti. Poter toccare, giocare e  sperimentare con alcune verdure incuriosisce il bambino ,
che può arrivare anche a volerle assaggiare quando gliele si propone poi nel piatto.

È stata un’occasione per descrivere anche le proprietà della verdura e dire perché fa tanto bene mangiarla.
La manipolazione del cibo è infatti alla base della creazione di un sano rapporto con il cibo stesso.

Scrive maestra Antonella che abbiamo imparato a conoscere – insieme alle colleghe –  per l’ originalitĂ  creativa delle proposte. Complimenti a voi!

 ♥

I bambini delle sezioni A e B della scuola d’infanzia si sono divertiti molto con le maestre Antonella , Bernardetta , Elena e Margherita .

Da quel di Bancali

Che dire!

Futuri consumatori consapevoli crescono. 

Ed è vero. I vostri momenti d’arte sono strumento privilegiato per educare i piccoli al gusto del bello e del buono.

Bravissimi e Bravissime

Precedente Coloriamo la nostra tavola: che sapore ha? Successivo La ruota del tempo

Lascia un commento