Pentagono: diagonali e triangoli

Vi state proprio divertendo con i puzzle. Bene. Questa nuova proposta è un gioco. Un gioco geometrico di osservazione, di strategia, di concentrazione, e di scoperta. E la figura usata è il pentagono regolare.

Traccio le 5 diagonali del pentagono e questo divide il poligono in triangoli.

Voi dovete scoprire quanti triangoli ci sono in tutto.

Si sente talvolta dire che “è la prima impressione quella che conta”. Basta perciò dare un’occhiata veloce e ci si fa un’idea di un qualcosa. E ci si può anche azzeccare;-).

In questo contesto, no. L’osservazione del pentagono richiede attenzione. Un’occhiata troppo veloce rischierebbe di farvi perdere molti bei particolari, anche se poco evidenti.

Con una diagonale già vedete un triangolo, questo

Con due diagonali vedete triangoli diversi; questi.

Con 3 diagonali, la scelta è ancora più ampia; si aggiungono anche questi

Con 4 diagonali, possiamo vedere altri triangoli. Così aumenta il numero totale dei triangoli.

Con le cinque diagonali tracciate il numero aumenta ancora.

E i triangoli potete ruotarli, ribaltarli, spostarli. Tutti questi movimenti sono permessi;-)

Non siate precipitosi/e. Osservate i triangoli diversi e poi contateli

Per darvi un suggerimento,  ecco una breve animazione di uno dei triangoli

E adesso si tratta di giocare.

Vi fornisco una griglia , questa

dove potete provare a individuare e colorare tutti i triangoli.

Non mi resta che dire:

buone osservazioni a voi

da quel di SD

dedicato alla classe IV

Precedente Open Day SD Successivo I nonni: addobbiamo e festeggiamo

2 commenti su “Pentagono: diagonali e triangoli

  1. Laura e Ciro il said:

    Sono 35 🙃
    Ci siamo arrivati -quasi- con il metodo empirico, ma i suggerimenti dello schema sono stati preziosi e risolutivi 🥰

Lascia un commento