Note in fiore, ultima serata

…e siamo giunti alla fine dei racconti delle nostre “note fiorite”.

Prima di tirare le somme, fare conclusioni e riflessioni su questa intensa e meravigliosa esperienza parliamo della quarta serata che ha visto l’esibizione della Banda Luigi Canepa.

La presentazione come sempre affidata alla nostra Dirigente Patrizia Mercuri.

La Banda ci ha proposto un Viaggio Musicale attraverso gli Inni per la Festa della Repubblica.

Il Direttore della Banda, il maestro Michele Garofalo, ha saputo trascinare il pubblico coinvolgendolo nell’esecuzione dei brani battendo il tempo per noi.

Ci siamo sentiti come al concerto di capodanno a Vienna durante la marcia di Radetzky. L’energia della banda, fusa con la partecipazione del pubblico ha creato una bellissima alchimia; era palpabile il desiderio che continuasse a suonare il più a lungo possibile.

I Bravissimi musicisti

il direttore Maestro Michele Garofalo

Il chiostro della scuola, ogni sera più bello e suggestivo

Ancora qualche bis della Banda e poi ci salutiamo felici di questa bella serata.

Ci teniamo particolarmente a ringraziare la Banda Luigi Canepa, il direttore Michele Garofalo ed il presidente Marco Matta, non solo per questo strepitoso concerto ma anche per la collaborazione ed il sostegno durante la  realizzazione di tutte le serate.

Ne approfittiamo per invitarvi al concerto che si terrà in piazza d’Italia il 2 giugno, proprio in occasione della Festa della Repubblica.

Imperdibile!

E adesso è arrivato il momento conclusivo dei dovuti ringraziamenti.

Procediamo con ordine sperando di non dimenticare alcuno.

Grazie

alla nostra Dirigente Patrizia Mercuri, per averci guidato con la sua presenza puntuale e costante, per aver presentato con inesauribile energia le quattro serate;

al Comune di Sassari, Assessorato alle Politiche Sociali che ci ha permesso di far parte del Maggio Sassarese;

al direttore artistico Lorenzo Agnesa, instancabile, coinvolgente e sempre e comunque sorridente;

al collaboratore, Mister Roberto Ara

e a tutti i musicisti che hanno preso parte alla manifestazione: Maria Rita Marras, Olesya Romanko, Coro Boghes Noas de Ossi e Danilo Pingiori, il quintetto di fiati Sonos De Entu, l’ensemble di Corni e la Banda Musicale Luigi Canepa.

Grazie alla Nuova Sardegna per lo spazio dedicato a questa manifestazione.

Grazie anche a questo blog, che mi ha permesso di raccontare in prima persona lo svolgimento di queste manifestazioni e che ci consente di documentare, testimoniare e condividere le attività che con impegno e passione svolgiamo a scuola.

E soprattutto grazie a tutto il gruppo di Note in Fiore, per il tempo dedicato, l’impegno, la partecipazione, le ore passate a scuola sempre con il sorriso, per  i pranzi del venerdì, per la serenità con la quale si è lavorato, per la sinergia che si è creata, perché senza questa meravigliosa unione tutto questo non sarebbe stato possibile.

Il gruppo  Note in Fiore: i mitici

Patrizia Mercuri, Lorenzo Agnesa, Roberto Ara, Antonella Atzori, Angela Baralla, Vittoriana Canu, Sara Chessa, Anna Maria Codias, Rita Defalchi, Antonella Dore, Cecilia Fiori, Maria Antonietta Foddis, Antonio Manca, Maria Grazia Manca, Rita Marras, Maria Giovanna Marongiu, Maria Nieddu, Rita Pani, Danilo Pingiori, Laura Piredda, Lorella Puggioni, Monica Santona, Barbara Sechi, Giovanni Spina, Graziano Solinas, Rita Solinas, Lorella Stangoni.

Grazie a tutto il pubblico che ci ha accompagnato e sostenuto in questo meraviglioso viaggio.

W la musica

Rita Defalchi, con la collaborazione di tutto il gruppo.

Precedente Sensibilizzare alla diversità e al disagio Successivo Musica e colore

Lascia un commento