Via Satta: Concerto di Natale – Open Day

Il 19 dicembre, a partire dalle 16.30 delle dolci melodie hanno risuonato per le vie del centro storico…l’Open Day della scuola media di Via Satta è stato all’insegna della musica, con il coro delle voci bianche e gli alunni dell’indirizzo musicale, gli ingredienti ci sono tutti…

ecco a voi il nostro invito per il

Prima di iniziare……accordiamo gli strumenti, scaldiamo le voci e…FACCIAMO L’APPELLOE poi loro…Bene ci siamo tutti, ecco i Maestri: Salvatore Rizzu (corno), Loredana Serra (arpa) Francesca Fadda (violino), Rita Marras (pianoforte)

Assente nella foto l’insegnante di violino della prima a Alessandra Cocco.

La serata è iniziata con gli alunni di Fabrizio de André che seguono la materia alternativa alla religione cattolica assieme alla prof.ssa Marras. Hanno presentato due brani con il flauto dolce: “Le plaisir d’amour” e “Dolce sentire

Siamo passati poi all’esibizione dei solisti di pianoforte della classe ad Indirizzo Musicale (la prima a).

È doveroso ricordare che gli alunni della classe prima hanno iniziato a studiare lo strumento solo dal mese di settembre, e possiamo affermare senza timore che i loro progressi sono stati STREPITOSI!

Sentiamo alcuni brevi estratti dei brani eseguiti dai solisti di pianoforte.

Jingle Bells

Adeste fideles

Canto di gioia

Davide della 2B di Fabrizio di André interpreta la “Marcia del soldato

Gli alunni di corno hanno presentato “Au claire de la lune“, “Fra Martino”, “When the saints go marching in”,  “Jingle bells rock“, ascoltiamoli in “Jingle bells

Gli arpisti hanno eseguito dei brani come solisti “Aquatintes n1” e “Who should dance” e degli altri in trio, come questo in cui sono protagonisti gli alunni della seconda.

Sicuramente è stata una serata ricca di emozioni, sia per i giovani musicisti che per il pubblico che, attento e silezionso, ha assistito all’esibizione di tutti i giovani musicisti. Ecco che gli alunni della seconda ci fanno ascoltare il Waltz 2 di Shostakovich.

Tra i momenti più intensi quello in cui il suono degli strumenti ha accompagno le dolci voci del Coro delle voci Bianche di San Donato, presenti alla serata i bambini della quarta e quinta della primaria di San Donato. A loro va il nostro applauso non solo per la bravura e l’impegno profuso durante l’anno, ma anche per la pazienza e la serietà con la quale hanno affrontato la serata (dopo una giornata scolastica, bravi siete stati stoici!). La loro presenza è frutto di un progetto di continuità che va avanti dall’inizio dell’anno grazie ai Maestri Salvatore Rizzu (per la primaria di San Donato) e Loredana Serra (per la primaria di Fabrizio de André) e a tutte le meravigliose maestre della scuola primaria che collaborano con loro. Ecco allora un breve estratto di “Oh tannenbaum”  nella versione italiana “Oh albero

alcuni alunni della primaria “socializzano” con gli sturmenti.A conclusione di questo lungo articolo (mi scuserete ma non sono riuscita a rinunciare a nulla) vorrei dire che purtroppo non sono presenti tutti i video delle esibizioni dei coristi e dei ragazzi dell’indirizzo musicale ma in alcuni casi l’acustica della palestra ne ha reso impossibile la pubblicazione…quindi si, poteva essere anche più lungo di così 😆

Grazie ai fantastici colleghi dell’indirizzo musicale e complimenti a loro e ai ragazzi per il lavoro fatto fin’ora, grazie alle maestre della scuola primaria per la collaborazione e disponiblità, grazie al collaboratore e a tutti i colleghi della scuola media che hanno partecipato e contribuito all’organizzazione della serata. Bravissimi tutti!

Ci salutiamo con un brevissimo brano che è anche un augurio:

L’anno vecchio sta finendo, quello nuovo sta arrivando, e speriamo porti a tutti, Pace, Amore e tanta Gioia

Auguri! Rita Defalchi

 

 

Precedente Cartoline da Bancali Successivo Una cartolina di auguri dalla quinta di SD

Un commento su “Via Satta: Concerto di Natale – Open Day

  1. Maestra Rossella il said:

    Quanta passione, amore, bravura e…pazienza!!! Bravissima prof. Defalchi, una cronaca che completa un quadretto delizioso. Ai nostri ragazzi l’augurio di conservare negli anni futuri la passione per lo studio e di saper affrontare la vita con grinta e determinazione…Se son musicisti…fioriranno!!! Buon Natale a tutti, maestra Rossella D.

Lascia un commento