Crea sito

DIDATTICA LABORATORIALE-COLLABORATIVA

La creatività non è altro che un’intelligenza che si diverte

Albert Einstein

Attività a classi aperte

Le insegnanti Emanuela e Giovanna con la partecipazione di Lucia, Paola e Immacolata hanno organizzato una attività grafico-pittorica ispirandosi all’autore Hervè Tullet, per realizzare su un lungo foglio Il Prato Fiorito.

Iniziamo dal principio: ottobre…

Le maestre, dopo una iniziale conoscenza e osservazione dei bambini, studiano insieme il percorso educativo e didattico da utilizzare. Ci accomuna l’amore per i testi e la creatività di Tullet. Ecco che, proprio quei testi diventano strumento fondamentale per creare e condividere attività tali da sviluppare il pensiero divergente. Ogni bambino deve sentirsi libero di esprimersi e soprattutto deve essere l’autore “delle opere d’arte” che pian piano realizza. Lo sguardo dell’insegnante deve essere uno “sguardo che segue da lontano” e mai giudicante. Sperimentiamo i Segni Grafici alla maniera di Tullet, la “Cucina Degli Scarabocchi”, i Pallini OH e AH che prendono voce aiutandoci a capire quale sia la modalità corretta per parlare, i percorsi sempre con i pallini e l’ “Abbraccio dei colori” che tanto ha appassionato i bambini.

Ora passiamo alla descrizione del momento operativo:

Hanno partecipato le due sezioni eterogenee della Scuola dell’Infanzia del Plesso di San Donato (naturalmente le due bolle sono state separate), attorno al lungo foglio precedentemente disteso a terra sopra del cellofan per muoversi liberamente senza “dipingere” il pavimento. I bambini (anche le maestre), hanno indossato maglietta e calzini bianchi e avevano a disposizione un pennello e un contenitore con i colori a tempera.

L’insegnante ha guidato il gruppo con il Dettato Grafico che prevedeva pallini di varie grandezze, cerchi e macchie intercalati dal “cambio posto” in cui a comando vi era lo scambio a scalare della posizione. Il tutto accompagnato da una musica dolce nella parte iniziale e allegra alla fine. Anche il lancio del pennello dall’alto verso il basso è piaciuto a tutti ed è stato molto divertente, anche se, bisogna precisare, all’inizio hanno avuto un po’ di timore di “sporcare” il foglio.

È stato bello ed emozionante vedere con quale gioia i bambini si muovevano ed eseguivano i comandi. Comandi che i più piccoli decidevano di modificare e magari invece del cerchio realizzavano un bel pallino. Perché a noi i pallini piccoli, medi, grandi e GRANDISSIMI piacciono tantissimo!

Pian piano i colori si sono uniti in un grande abbraccio e con delle linee “steli” abbiamo realizzato il nostro Prato Fiorito.

Completato il lavoro, i bambini hanno dato sfogo alla loro creatività dipingendosi reciprocamente maglietta, mani e viso.

Testo scritto dalle maestre Giovanna ed Emanuela.

Dalla bellissima e coloratissima, e adesso ancor di più, scuola dell’infanzia di San Donato è tutto! Al prossimo divertente e creativo “laboratorio tulletiano”!

Articolo a cura di Alessandra Nieddu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *