Alla scoperta dei numeri quadrati

Continuiamo con le nostre esplorazioni sui numerosi modelli di numero. Qui lavoriamo sui numeri quadrati. 

Si attribuisce a Pitagora la frase ” I numeri contengono segreti che vale la pena scoprire”

E’ vero! sappiamo poco di Pitagora e la sua vita è ancora avvolta nel mistero. Sappiamo che fu un matematico, un astronomo, uno scienziato e anche fondatore di una delle più importanti scuole di pensiero dell’umanità, che prese da lui stesso il suo nome: la Scuola Pitagorica. 

 

Anche queste attività sono state stimolate dalla lettura del libro  

Stiamo continuando  le attività precedenti che potete visionare qui e qua  

♦ ♦ ♦ ♦ 

I numeri dispari possono essere visualizzati anche in un altro modo.

Ecco  un’ immagine del numero 7:

 

Per fare un nuovo tipo di immagine, ritagliamo le immagini  e incolliamo le conchiglie,

come nel disegno qui sotto

Facciamo  lo stesso con alcuni numeri dispari consecutivi 

  

 

 

Vediamo cosa succede quando aggiungiamo numeri dispari consecutivi, a partire da 1.

 La forma dell’ immagine finale è un quadrato.   

Quindi possiamo chiamare 4 un NUMERO QUADRATO.

Ogni lato del quadrato ha due oggetti.

Allora diciamo che il quadrato di 2 è 4. 

♠ ♠ ♠ ♠ 

Anche questa è un’ immagine di un quadrato,

ma NON rappresenta un numero quadrato.

LE IMMAGINI DEI NUMERI QUADRATI HANNO SEMPRE LO STESSO NUMERO DI OGGETTI IN OGNI RIGA. 

♣♣♣♣  

Se aggiungiamo il prossimo numero dispari, 5

troviamo un altro numero quadrato.

Ogni lato del quadrato ha 3 oggetti.

9 è il quadrato di 3, o si può anche dire che  il quadrato di 3 è 9

♥♥♥♥ 

E se aggiungessimo anche il successivo numero dispari, 7?

 

Utilizzando i bottoni è tutto più semplice 🙂

Abbiamo ottenuto un quadrato. 

Leo lo disegna alla lavagna

 

16 è un quadrato  e il quadrato di 4 è 16

E il quadrato successivo? Proviamo a costruirlo.

E se non bastassero i bottoni a nostra disposizione, disegniamo cerchi o punti sul quaderno.

Rebecca ha pensato bene di usare i cubetti incastrabili;-)

 

E il numero 1?

Se pensiamo ad un oggetto come un quadrato con un oggetto lungo ogni lato, possiamo dire che il quadrato di 1 è 1, o 1 è il quadrato di 1 .

SCOPERTA 

A partire da 1, aggiungendo numeri consecutivi dispari, abbiamo costruito numeri quadrati

 

Oggi, 20 dicembre, aggiorno il post per inserire una galleria fotografica dei piccoli che con l’aiuto della carta a puntini – preziosissimo strumento – costruiscono i primi numeri quadrati:

 

Adesso ci aspettano altre scoperte. Quali? 

Udite! Udite! 

La nostra prossima attività sarà sui numeri triangolari.

Ora vi salutiamo

I bambini, le bambine e m.stra Maria Giovanna

della classe seconda 

da quel di SD

 

Precedente Il plesso di Caniga, scuola primaria! Successivo Il bicchiere albero di Melissa:-))

Lascia un commento