👏I nostri alberelli tridimensionali

Il passaggio alla scuola elementare è come un viaggio e, come in tutti i viaggi, ci si deve preparare in tempo.  Molte attività nella scuola dell’infanzia anticipano e progettano quanto accadrà in futuro. È un percorso importante, carico di aspettative,  di curiosità, di emozioni.

Come sarà dopo? Cosa mi aspetta?

Per questo, le proposte e le iniziative di continuità che abbiamo portato avanti e stiamo tuttora mettendo in campo tendono proprio a rendere questo passaggio naturale, sereno, promuovendo esperienze emotive e relazionali e chiaramente didattiche.

I bambini e le bambine dell’ultima sezione dell’ infanzia visitano gli spazi,

utilizzano oggetti, conoscono i bambini più grandi e interagiscono con essi con attività diverse, cooperando in un clima di spontaneità e operatività reciproca.

La nuova proposta è sull’origami, cioè l’arte di piegare la carta.

Il termine “origami” è di origine giapponese ed è formato da due parole:

“oru” che significa piegare

e

“kami” che significa carta

Con pochi tipi di piegature combinate tra loro, in vari modi, e senza mai tagliare la carta, si possono creare modelli e figure complesse.

I nostri piccoli, deliziosamente guidati dai compagni più grandi e da noi adulti, insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, hanno preso confidenza con questa creativa tecnica e hanno realizzato uno splendido albero tridimensionale.

Davvero, dovevate vedere i loro visetti sorpresi e divertiti durante i lavori😃

“Come, siamo partiti da un semplice foglio di carta e adesso abbiamo in mano un alberello!”

La magia della carta, della geometria😊 e del lavoro cooperativo😍

Davvero coinvolgenti ed emozionanti questi momenti.

Il percorso  ha dato opportunità a tutti gli alunni lavorando in cooperative di interagire in armonia , serenità e tanta gioia di vedere, di apprendere , di fare , di agire e di costruire insieme.

Ecco il bellissimo alberello colorato di rosso

Che bel regalo! Siamo stati tutti proprio dei bravi Artisti!!!

Il nostro percorso…..continua

Alla Prossima….entusiasmante avventura..

In quel di San Donato

Le Maestre Paola, Milena, M. Grazia, Tina, Vittoria, Lucia, Federica, Laura, M. Elena, Daniela, Gavinuccia.

Precedente Palindrome phrases Successivo Forlanini dalle mille risorse

Lascia un commento